Figure Professionali
Professioni

Allenatore sportivo, Allenatrice sportiva

L’ALLENATORE SPORTIVO gestisce la preparazione fisica e psicologica di squadre o singoli atleti. Diffonde e promuove una cultura dello sport aperta a tutti, volta a valorizzare le caratteristiche dei singoli ed a migliorarne il benessere psicofisico.

Può operare sia nell’agonismo professionistico che nell’agonismo amatoriale.

L’allenatore è anche osservatore sportivo quando seleziona talenti per avviarli alla carriera agonistica.

leggi tutto

Quali norme regolano la professione

L'accesso alla carica di allenatore è disciplinato da ciascuna Federazione Sportiva, all'interno del quadro del Sistema Nazionale di Qualifiche dei Tecnici Sportivi. L'abilitazione avviene mediante il superamento di un apposito corso, organizzato dalle rispettive Federazioni, e dal superamento di un esame finale.

Livello EQF

VI livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, corrispondente al primo ciclo dei titoli accademici

Che cosa fa

Attività

Descrizione

 Promuove l’attività sportiva

 presentando i benefici connessi all’attività fisica all’interno di contesti associativi o scolastici

 Individua i talenti

 osservando gli atleti durante le competizioni e gli allenamenti

 Elabora il programma di allenamento

 valorizzando le potenzialità dei singoli atleti per raggiungere una determinata prestazione

 Conduce il programma di allenamento

 motivando gli atleti e seguendo tutte le fasi dell’allenamento

 Monitora il programma di allenamento

 controllando periodicamente l’effettivo raggiungimento degli obiettivi di prestazione stabiliti

 Gestisce la competizione

 organizzando lo spostamento, l’alloggiamento e il calendario degli atleti

Dove lavora? Ambienti e organizzazione

L’ALLENATORE SPORTIVO può lavorare in:

federazioni sportive/club

organizzazioni che gestiscono a livello nazionale e locale l’attività agonistica

associazioni sportive

 

FEDERAZIONI SPORTIVE/CLUB

L’ALLENATORE SPORTIVO gestisce la preparazione fisica, tecnica e tattica degli atleti e delle squadre per il conseguimento della migliore performance agonistica possibile.

Inoltre, in seguito ad un periodo di grave crisi economica verificatosi alla fine degli anni ‘90, le Federazioni hanno lavorato per aumentare il proprio numero di iscritti organizzando attività differenziate fra cui anche la realizzazione di laboratori sportivi all’interno delle scuole, dei centri di avviamento allo sport e di associazioni sportive per dilettanti.

ASSOCIAZIONI SPORTIVE

L’ALLENATORE SPORTIVO si occupa della diffusione e promozione della specifica disciplina sportiva e/o della selezione di talenti da avviare all’attività agonistica. Nel caso di piccole organizzazioni gestisce anche aspetti organizzativi quali la raccolta delle iscrizioni ai corsi, l’organizzazione di visite mediche, il rilascio di tessere federali o associative, ecc.

Quali sono le condizioni di lavoro?

FEDERAZIONI SPORTIVE

L’ALLENATORE SPORTIVO lavora generalmente come lavoratore autonomo e si avvale della collaborazione di altri tecnici professionisti, in genere da lui coordinati (preparatore fisico, massaggiatore, allenatore in seconda). I ritmi di lavoro sono spesso molto intensi ed il turn over può essere elevato poiché la conferma degli incarichi dipende dai risultati raggiunti dagli atleti nel corso della stagione agonistica.

Nel caso dell’attività nelle scuole o nelle piccole organizzazioni opera generalmente con contratti a progetto (per consulenze tecnico sportive).

ASSOCIAZIONI SPORTIVE

Se non è il titolare dell’associazione, l’ALLENATORE SPORTIVO lavora come dipendente o con contratti a progetto (per consulenze tecnico sportive). Gli orari di lavoro sono molto variabili e si adattano alle esigenze degli atleti.

Attività e competenze

ATTIVITÀ

COMPETENZE

RISULTATI

Promuove l’attività sportiva

  • presentare i benefici connessi all’esercizio dell’ attività fisica
  • promuovere il benessere psico-fisico degli atleti coinvolti

Aumento del numero di partecipanti alle iniziative di attività sportiva dilettantistica

Individua i talenti

  • valutare le condizioni fisiche e psicofisiche degli atleti
  • individuare le loro potenzialità per avviarli alla pratica agonistica

Aumento del numero di atleti coinvolti in attività sportive agonistiche

Elabora il programma di allenamento

  • determinare ed articolare gli obiettivi di performance da raggiungere
  • elaborare piani di preparazione fisica individuali e d’insieme
  • determinare le metodologie di allenamento

Programma di allenamento

Conduce il programma di allenamento

  • assegnare esercizi e piani di lavoro
  • verificare la corretta esecuzione dell’esercizio-piano di allenamento
  • supportare e motivare gli atleti

Risultati psico-fisici degli atleti

Monitora il programma di allenamento

  • monitorare e verificare i tempi di esecuzione dei piani
  • analizzare i risultati conseguiti dagli atleti rispetto al programma valutando la necessità di modifiche in progress del piano iniziale di allenamento

Misurazione dello scostamento tra risultati ottenuti ed obiettivi programmati.

Eventuali modifiche al programma di allenamento

Gestisce la competizione

  • pianificare la partecipazione a campionati e competizioni
  • elaborare strategie e tattiche di gioco/gara
  • descrivere e monitorare il livello di prestazione degli avversari
  • predisporre tutti gli aspetti organizzativi per la partecipazione

Competizioni sportive

Quali conoscenze è necessario avere?

Conoscenze specialistiche

  • Elementi di diritto dello sport e legislazione
  • Elementi di organizzazione sportiva
  • Normative sugli eventi sportivi
  • Regolamenti sportivi
  • Elementi di psicologia dello sport
  • Discipline sportive
  • Metodi e didattiche dell’insegnamento di attività sportive
  • Elementi di medicina della riabilitazione
  • Elementi di pronto soccorso
  • Elementi di dietologia

Conoscenze generali

  • Elementi di anatomia umana
  • Elementi di biomeccanica
  • Elementi di fisiologia
  • Elementi di pedagogia
  • Igiene dello sport
  • Informatica e statistica applicata

Che cosa deve saper fare?

Abilità specialistiche principali

  • Applicare tecniche di valutazione delle condizioni fisiche e del potenziale dell’utente dell’attività sportiva e dell’atleta
  • Applicare tecniche di pianificazione e programmazione di attività finalizzate alla prestazione sportiva
  • Utilizzare attrezzi per la preparazione fisica e atletica
  • Applicare tecniche di valutazione di prestazioni sportive 
  • Applicare tecniche motivazionali
  • Applicare tecniche di gestione delle dinamiche di gruppo

Abilità generali principali

  • Misurare e valutare le caratteristiche biofisiche dei soggetti praticanti lo sport
  • Applicare tecniche di esecuzione esercizi sportivi

Quali comportamenti lavorativi deve sviluppare?

Autocontrollo-Gestione dello stress

Autocontrollo-Gestione dello stressmantenere un adeguato controllo emotivo, essere consapevoli dei propri punti di forza e debolezza, dei propri valori e obiettivi, mantenere la concentrazione anche sotto pressione o in situazioni incerte o impreviste

Leadership

guidare individui o gruppi, suscitare entusiasmo, assumere iniziative, motivare, prendere decisioni; saper delegare

Orientamento all’innovazione e al cambiamento

essere aperti a idee e approcci nuovi, saper individuare e cogliere le opportunità, non temere l’errore ma piuttosto viverlo come un’occasione di apprendimento e miglioramento

Valorizzazione degli altri

concorrere allo sviluppo delle persone, far emergere le esigenze di crescita dando rilievo alle abilità di ciascuno; favorire l'apprendimento e lo sviluppo a lungo termine con un appropriato livello di analisi dei bisogni, di riflessione, di impegno; facilitare l’assunzione di responsabilità dei collaboratori valorizzandone le potenzialità

Percorso formativo formale

Non esistono norme o leggi specifiche che regolano la professione, tuttavia ogni Federazione sportiva disciplina l'accesso alla professione relativamente alla propria disciplina sportiva, talvolta prevedendo anche un albo. La partecipazione, anche come ALLENATORE, a determinati tornei o campionati richiede particolari patentini rilasciati da Federazioni e/o Associazioni sportive.

Percorso formativo consigliato

In aggiunta alla formazione universitaria di base da acquisire con il corso di laurea triennale è necessario spesso affiancare una formazione pratica presso un ente sportivo riconosciuto. Ogni Federazione, ad esempio, ha creato uno specifico percorso formativo che rilascia la qualifica di allenatore in una particolare disciplina. Infine, è da considerarsi utile l’aver praticato a livello agonistico lo sport in cui si opera.

L’aggiornamento continuo è fondamentale soprattutto per chi ha ruoli di responsabilità. Le riviste di settore presentano spesso strumenti e metodi moderni ed aggiornati. In Italia sono inoltre realizzati frequenti seminari e convegni su temi inerenti il benessere psico-fisico delle persone e le scienze motorie.

Come si sviluppa la carriera?

La carriera riguarda l’acquisizione di funzioni di coordinamento di team di lavoro eterogenei (composti da istruttori, preparatori atletici, allenatori in seconda, massaggiatori ecc…) oppure l’acquisizione di incarichi relativi ad atleti o squadre via via più importanti.

Informazioni

Ascolta i consigli di Gioachino Kratter, esperto Allenatore di atleti olimpici.

Volumi
  • Massimiliano Gollin-Giovanni Vota, 2004, Progettare l'allenamento sportivo, Libreria Cortina Torino
  • Alberto Madella , 2002, Il mercato del lavoro nello sport in Italia: caratteristiche e tendenze, Scaricabile dal sito del Coni 
  • Sassatelli Roberta, 2000, Anatomia della palestra: cultura commerciale e disciplina del corpo, Il Mulino, Bologna
  • Unione Europea, 2007, Il libro bianco sullo sport, Scaricabile dal sito dell’Unione Europea
Riviste
  • Il nuovo club, Editrice Il campo
  • Professione Fitness, Alea Edizioni
  • Scuola dello Sport (Sds), CONI
  • La Palestra, Api Editrici s.n.c.
  • Fitness and Sport, I.S.S.A. (International Sports Sciences Association)
  • Performance, F.I.F (Federazione Italiana Fitness)
  • Chinesiologia, U.N.C (Unione Nazionale Chinesiologi)
Siti

Video

Le interviste ai professionisti e gli approndimenti sui luoghi di lavoro.

Guarda i video

Statistiche

Analizza le statistiche del mercato del lavoro.

Guarda le statistiche